Dichiaro di aver letto ed accettato l'informativa sulla privacy. (Leggi l'informativa)
In evidenza

Home > In evidenza > Un’arte che è ambasciatrice di un grande made in Italy

Un’arte che è ambasciatrice di un grande made in Italy

Assorestauro da 15 anni promuove l’internazionalizzazione delle imprese per il restauro architettonico, artistico e urbano

Il restauro come eccellenza del made in Italy, ambasciatore straordinario nel mondo delle conoscenze culturali, tecniche e della capacità di far impresa dell’Italia. É questo l’obiettivo strategico che sin dalla sua costituzione, 15 anni fa, si è posta Assorestauro, l’associazione italiana per il restauro architettonico, artistico e urbano presieduta da Alessandro Bozzetti e con la direzione di Andrea Griletto. Una progettualità che ha avuto l’anno scorso un importante riconoscimento e supporto per rinnovate sinergie, con l’approvazione da parte del Governo del “Programma Restauro del Made in Italy”, ora in capo al Ministero degli Esteri, uno strumento estremamente importante per veicolare l’eccellenza del restauro italiano e favorire l’internazionalizzazione delle sue imprese. Quelle associate ad Assorestauro coprono l’intera filiera, dal restauro e manutenzione dei beni immobili sottoposti a tutela (OG2), superfici decorate (OS2), oltre all’analisi e diagnostica, progettazione, produzione di materiali e tecnologie e servizi connessi alla valorizzazione del Beni Culturali, scavi archeologici (OS25) e realizzano la maggior parte del fatturato ancora sul mercato domestico, anche se la quota imputabile all’export è in aumento, conseguenza dell’attività di promozione e di una maggiore strutturazione e dimensionamento delle imprese da sempre svolta dall’associazione in stretta collaborazione e su indirizzo dell’Istituto del Commercio Estero. Il comparto delle industrie culturali si qualifica per un valore aggiunto nell’economia nazionale di circa 167 miliardi, con 3,8 milioni di occupati. La filiera del restauro, in esse racchiusa, è rappresentata dal 36% di imprese specializzate, il 28% da materiali e tecnologie dedicate, il 14% da servizi per lo studio e la valorizzazione dei beni storici, il 22% da realtà di progettazione. Due le modalità di promozione ideate da Assorestauro in collaborazione con Ice e risultate particolarmente efficaci: “Abbiamo puntato a raccontare, attraverso percorsi formativi-informativi dedicati, come si attua un buon restauro, facendo attenzione a far incontrare l’approccio della scuola italiana con la cultura del Paese ospite”, il direttore Griletto. “In parallelo abbiamo aperto cantieri realizzando interventi di rilievo in collaborazione con autorevoli istituzioni di alcuni Paesi”. In Turchia, con Vgm, il Direttorato generale delle Fondazioni, si è intervenuti a Istanbul sulla moschea di Sheikh Süleiman a Fatih e, ora, è in programmazione il cantiere per la moschea di Imarhor, l’antico Monastero di Studion a Costantinopoli; in Russia, l’attività è stata di tipo formativo, d’intesa con Ice - Agenzia e con il Ministero della Cultura della Federazione Russa, Cnrpm ed il il Museo nazionale di architettura di Mosca.

Condividi su:

ARTICOLI SIMILI

La bellezza che rivive

Far riemergere l’anima di chiese, edifici, dipinti: percorso e traguardi di Leonardo Gatti Restauro

LEGGI L'ARTICOLO
Design e sostenibilità: la sfida vincente nel mondo

Paolo e Carlo Colombo nel 2012 hanno creato lo studio di architettura A++

LEGGI L'ARTICOLO
Oltre le emozioni, i gioielli

Gismondi 1754 e l’idea di gioielleria tailor made accessibile a tutti. L’artigianalità italiana incontra ed esalta l’armonia delle creazioni votate al bello

LEGGI L'ARTICOLO
Il living del futuro: spazio e sostenibilità

L’architetto Massimo Iosa Ghini delinea le evoluzioni in atto, il senso della contaminazione tra architettura e design e il futuro della professione

LEGGI L'ARTICOLO

UNA COMUNICAZIONE INTEGRATA
PER LA VALORIZZAZIONE DELLO STILE,
DEL DESIGN E DEL MADE IN ITALY

Stil’è “L’arte di vivere il bello” è un’eccezionale vetrina per tutti coloro che desiderano fare pubblicità su un magazine d’arte, design e interior design, moda e cultura e raggiungere un target di lettori di prestigio. La rivista rappresenta un sistema di comunicazione integrata, mirata e personalizzata, capace di fornire risposte “su misura” alle istanze più dettagliate per la promozione dei prodotti made in Italy.

© 2020 Publiscoop Group | Privacy policy | Cookies policy | Design by Kreativa srl