Dichiaro di aver letto ed accettato l'informativa sulla privacy. (Leggi l'informativa)
In evidenza

Home > In evidenza > La moda incontra un amico a quattro zampe

La moda incontra un amico a quattro zampe

Amoremio è il brand toscano con il cane nel cuore ideato da Sara Spolverini

Nata nel 2013 dalla sapiente unione del mondo della moda con quello dei cani, Amoremio (marchio registrato) sta stregando il mercato italiano con collezioni di borse e accessori da donna abbinati a collari e guinzagli per cani che rispondono a una filosofia ben precisa: si tratta di un’azienda con prodotti 100% hand made, una realtà imprenditoriale tutta al femminile ideata in Toscana da Sara Spolverini. Chi ha scelto una creazione dai cataloghi Amoremio ha colto da subito la reale essenza del made in Italy, quella capacità artigiana unita a idee semplici quanto originali realizzate esclusivamente da materie prime selezionate. Eleganti, colorate e ironiche le borse Amoremio si caratterizzano per un marchio inconfondibile, il tartufo di un cane che, stilizzato, diviene un cuore pronto a suggellare l’indissolubile unione tra la persona e il proprio cane. “Questo sogno imprenditoriale è nato con lo scopo di rimanere fedele a due valori ben precisi  - spiega Sara Spolverini - territorialità e mestiere. La mission è produrre accessori che durino nel tempo, belli ma anche funzionali, una moda autentica, a stretto contatto con le persone come anche con i nostri amici a quattro zampe, compagni instancabili e fedeli”. La produzione segue l’ordine delle stagioni ma non in maniera convenzionale: non esistono le tipiche collezioni Primavera/Estate e Autunno/Inverno ma Primavera, Estate, Autunno, Inverno, e i colori cambiano ogni mese. Avremo toni delicati e pastello per la primavera, vivaci e allegri per l’estate, caldi e naturali per l’autunno, glamour e seducenti per la stagione fredda. Colori e tipologia delle borse variano anche in base all’occasione e alla loro funzione. Il futuro? “La prossima collezione sarà presentata a settembre - conclude Spolverini - ed è tutta dedicata a lui, il mio primo amore, il mio labrador cioccolato che ho chiamato Vino perchè nato tra le vigne di Terricciola. Insieme all’altro labrador, Pane, fa parte di me: da quando sono entrati nella mia vita siamo diventati una cosa sola”.

Condividi su:

ARTICOLI SIMILI

Un’arte che è ambasciatrice di un grande made in Italy

Assorestauro da 15 anni promuove l’internazionalizzazione delle imprese per il restauro architettonico, artistico e urbano

LEGGI L'ARTICOLO
Oltre le emozioni, i gioielli

Gismondi 1754 e l’idea di gioielleria tailor made accessibile a tutti. L’artigianalità italiana incontra ed esalta l’armonia delle creazioni votate al bello

LEGGI L'ARTICOLO
Il living del futuro: spazio e sostenibilità

L’architetto Massimo Iosa Ghini delinea le evoluzioni in atto, il senso della contaminazione tra architettura e design e il futuro della professione

LEGGI L'ARTICOLO
L’assoluta qualità in pasticceria

Iginio Massari, un nome mondiale, porta la sua arte anche a Verona per continuare a regalare emozionanti esperienze del palato

LEGGI L'ARTICOLO
Un augurio speciale

da San Martino di Castrozza

LEGGI L'ARTICOLO

Una comunicazione integrata,
mirata e personalizzata

Una comunicazione integrata, mirata e personalizzata per rispondere "su misura" ai precisi bisogni del cliente.
Una straordinaria vetrina indispensabile per tutti coloro che desiderino promuovere la propria immagine verso un target di lettori di prestigio.

© 2020 Publiscoop Group | Privacy policy | Cookies policy | Design by Kreativa srl