Dichiaro di aver letto ed accettato l'informativa sulla privacy. (Leggi l'informativa)
In evidenza

Home > In evidenza > Quando l’arte preziosa diventa un vero capolavoro

Quando l’arte preziosa diventa un vero capolavoro

La migliore tradizione orafa veneziana interpretata dal maestro Francesco Pavan attraverso tecniche antiche

Un orafo sulle tracce del tempo che non smette mai di cercare, perché un gioiello, in fondo, può raccontare mille storie, basta saper ascoltare. Il veneziano Francesco Pavan, maestro orafo specializzato in archeologia sperimentale, è una vera “fucina” di idee e creazioni, un “saper fare” che si sgancia dal “semplice” artigianato per diventare una vera e propria forma d’arte, che parte dall’archeologia per avventurarsi in mondi “altri”. Tra le pareti del suo laboratorio-atelier 4 Nove a Venezia, Pavan, classe 1962, non si limita a osservare, studiare, catalogare e riprodurre i monili più suggestivi indossati dalle donne e uomini del passato, ma analizza con attenzione le tecniche artigianali che si celano dietro quelle piccole meraviglie. “Mi piace capire l’oggetto antico - dice - mi piace studiarlo per vedere come è stato realizzato, e perché è stato fatto in questo modo piuttosto che in un altro. E mi piace costruirmi gli utensili per realizzarlo, perché un oggetto finito è la fine di un progetto, ma un utensile finito lo si può utilizzare per nuove imprese”. Sperimentando tecniche diverse - tra cui lo sbalzo, il cesello, la fusione a cera persa, la forgia - e lavorando oro, platino, argento e bronzo, Pavan crea delle vere meraviglie, anelli inaspettati per mano destra o sinistra (“si adattano alle dita”), bracciali che avvolgono polsi, collane, ciondoli portafortuna in ambra del Baltico, possenti “torque” con incastonate pietre preziose, e poi fibbie, bottoni, pugnali, anforette portaessenze, minuscoli portamessaggi.

“Ho lavorato con l’Università di Bologna, Padova e con quella di Ferrara, oltre a diversi musei, tra cui quelli di Rovigo e di Aquileia per ricostruire strumenti e oggetti che raccontano letteralmente la storia dei popoli. Per i bookshop dei musei, come quello del Louvre, mi chiedono di riprodurre oggetti antichi che si trovano in esposizione, affinché chiunque possa portarsi a casa un piccolo tesoro del passato”. La grande passione per l’archeologia è stata veicolo di importanti progetti con musei e università che hanno portato Pavan a partecipare a eventi di livello internazionale, come la Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico a Paestum. Con l’archeologa e restauratrice Sara Garbellini ha avviato una collaborazione che gli permette di approfondire gli studi sulle antiche lavorazioni dei metalli e delle gemme preziose e in particolare dell’ambra.
 
 
 
4 NOVE DI PAVAN FRANCESCO
MESTRE (VE)
Tel. +39 340 0898240
www.francescopavanaurifex.it

Condividi su:

Quando l’arte preziosa diventa un vero capolavoro

ARTICOLI SIMILI

Sistemi ombreggianti sinuosi e di design

Tralli vele da sole: progettisti dell’outdoor con soluzioni eleganti, pratiche e all’avanguardia che valorizzano ogni spazio

LEGGI L'ARTICOLO
arredi esterni: i trend di consumo della bella stagione

Con l’arrivo dell’estate ai primi posti il nécessaire per il restyling degli arredi esterni. Gli acquisti preferiti: mobili e accessori da giardino, piscine, tende da sole

LEGGI L'ARTICOLO
Antonio Lionetti, il nuovo volto dell’hospitality e del benessere

La parola all'interior designer fiorentino Antonio Lionetti, considerato tra i più autorevoli protagonisti del country style

LEGGI L'ARTICOLO
L’ex officina-scuola pirelli torna a nuovo grazie ad arw

È il progetto “testi 223”. così a milano, zona bicocca, arw rilegge l’edificio un tempo adibito alla formazione dei dipendenti della nota azienda

LEGGI L'ARTICOLO
performance e leggerezza l’evoluzione dell’outdoor di tralli vele da sole

Tralli Vele da Sole: dall’ambizione artigiana alla creazione di tendaggi sofisticati, adattabili e tecnologicamente avanzati

LEGGI L'ARTICOLO

UNA COMUNICAZIONE INTEGRATA
PER LA VALORIZZAZIONE DELLO STILE,
DEL DESIGN E DEL MADE IN ITALY

Stil’è “L’arte di vivere il bello” è un’eccezionale vetrina per tutti coloro che desiderano fare pubblicità su un magazine d’arte, design e interior design, moda e cultura e raggiungere un target di lettori di prestigio. La rivista rappresenta un sistema di comunicazione integrata, mirata e personalizzata, capace di fornire risposte “su misura” alle istanze più dettagliate per la promozione dei prodotti made in Italy.

© 2020 Publiscoop Group | Privacy policy | Cookies policy | Design by Kreativa srl