Dichiaro di aver letto ed accettato l'informativa sulla privacy. (Leggi l'informativa)
In evidenza

Home > In evidenza > ARTE & CULTURA - Maggio 2019

ARTE & CULTURA - Maggio 2019

Matera, Capitale della Cultura


Matera manterrà fino a fine anno lo scettro di capitale europea della Cultura, ma le grandi energie profuse per arrivare preparati a questo compito e i progetti che si stanno sviluppando per dare concretezza al ruolo assunto daranno positivi risultati per il territorio ben oltre il 2019. L’augurio corale affinché quest’anno fosse un successo puntava del resto proprio a pensare che il programma di Matera diventasse un passo importante per ridare slancio a una visione di sviluppo locale in cui la cultura possa fare la differenza. Articolato su cinque linee tematiche (Futuro Remoto, Continuità e Rotture, Riflessioni e Connessioni, Utopie e Distopie, Radici e Percorsi), l’attività della Capitale sta dimostrando di avere centrato questo obiettivo. Un’evidenza è rappresentata dai 18 Progetti di Comunità che ad aprile la commissione preposta ha ritenuti idonei. Sono proposte pensate dai cittadini per i cittadini e costruite col supporto delle comunità che fanno rete e condividono risorse ed entusiasmo. Dei 18 progetti avviati, sei verranno realizzati nei Comuni di Calciano, Genzano di Lucania, Miglionico, Montescaglioso, Noepoli e Pisticci, due sono stati pensati da realtà materane e saranno dislocati in giro per la regione e due sono proposte da realizzare a Matera ma arrivano da altri luoghi della Basilicata. Si sono messe in atto le prime connessioni che stanno animando tutta la regione. È questo il caso di“Basilicata in… Cammino”, progetto ideato dall’associazione Apd Il Carrubo in collaborazione con altre organizzazioni che diffondono la cultura del camminare e la scoperta dei territori. Di carattere nonmeno regionale è il progetto La Città incontra “Cristo si è Fermato a Eboli” di Carlo Levi proposto da un gruppo di soci dell’Unitep che ha deciso di portare in giro per i quartieri di Matera il testo che ha cambiato per sempre la storia della città, chiedendo ospitalità ai cittadini che aprono le loro case, giardini, spazi di lavoro e di vita ai lettori e ai partecipanti. Tutte le iniziative sono consultabili su www.materaevents.it nella sezione “Progetti di Comunità”.

Condividi su:

ARTICOLI SIMILI

Sistemi ombreggianti sinuosi e di design

Tralli vele da sole: progettisti dell’outdoor con soluzioni eleganti, pratiche e all’avanguardia che valorizzano ogni spazio

LEGGI L'ARTICOLO
arredi esterni: i trend di consumo della bella stagione

Con l’arrivo dell’estate ai primi posti il nécessaire per il restyling degli arredi esterni. Gli acquisti preferiti: mobili e accessori da giardino, piscine, tende da sole

LEGGI L'ARTICOLO
Antonio Lionetti, il nuovo volto dell’hospitality e del benessere

La parola all'interior designer fiorentino Antonio Lionetti, considerato tra i più autorevoli protagonisti del country style

LEGGI L'ARTICOLO
L’ex officina-scuola pirelli torna a nuovo grazie ad arw

È il progetto “testi 223”. così a milano, zona bicocca, arw rilegge l’edificio un tempo adibito alla formazione dei dipendenti della nota azienda

LEGGI L'ARTICOLO
performance e leggerezza l’evoluzione dell’outdoor di tralli vele da sole

Tralli Vele da Sole: dall’ambizione artigiana alla creazione di tendaggi sofisticati, adattabili e tecnologicamente avanzati

LEGGI L'ARTICOLO

UNA COMUNICAZIONE INTEGRATA
PER LA VALORIZZAZIONE DELLO STILE,
DEL DESIGN E DEL MADE IN ITALY

Stil’è “L’arte di vivere il bello” è un’eccezionale vetrina per tutti coloro che desiderano fare pubblicità su un magazine d’arte, design e interior design, moda e cultura e raggiungere un target di lettori di prestigio. La rivista rappresenta un sistema di comunicazione integrata, mirata e personalizzata, capace di fornire risposte “su misura” alle istanze più dettagliate per la promozione dei prodotti made in Italy.

© 2020 Publiscoop Group | Privacy policy | Cookies policy | Design by Kreativa srl