Società è storia

Gen 4 • Innovazione e tecnologia, Rubriche • 316 Views • Nessun commento su Società è storia

Gruppo Autuori Trasporti facilita il business dei clienti e permette loro di servire mercati prima inaccessibili

La società Autuori Group Logistics Srl, sorta nel 2005 e iscritta all’albo nazionale degli autotrasportatori, svolge in maniera prevalente l’attività di trasporto merci su gomma per conto terzi e secondariamente attività di intermediazione del servizio. I soci, legati da rapporti di parentela, hanno messo a frutto l’esperienza di Vincenzo Autuori, autotrasportatore dal 1985. Nei primi anni di attività il management si è concentrato prevalentemente su commesse nazionali; solo dopo aver consolidato la propria presenza in tale ambito e aver fidelizzato importanti clienti, l’azienda ha spostato la propria attenzione sui mercati esteri con servizi di trasporto su tratte di medio e lungo raggio. La scelta, resasi inizialmente necessaria per soddisfare le esigenze di alcuni clienti del settore agricolo della quarta gamma, è stata il volano per lo sviluppo degli anni a seguire. Oggi il Gruppo Autuori, rappresentato nel ramo trasporti dalla società A.G. Logistics, dispone di diversi hub logistici in Italia e all’estero, grazie ai quali ha ampliato la propria gamma di servizi affiancando, al trasporto in regime di temperatura controllata, diverse tipologie di servizi tra i quali i trasporti surgelati, Adr, ambient, fashion e farmaceutici. La società dispone di un ampio parco veicolare, costituito in larga prevalenza da automezzi nuovi e affidabili. Circa il 90% della flotta è rappresentata da veicoli con classe di emissioni Euro 5 ed Euro 6. Bilici, autotreni, bighe, maxi volume, motrici da 12, 15, 18 e 22 tonnellate, in relazione ai servizi forniti, l’azienda dispone di diverse tipologie di veicoli e di allestimenti. Con i mezzi refrigerati, in regime di temperatura controllata, l’azienda effettua i servizi di trasporto dei prodotti di quarta gamma, dei prodotti ortofrutticoli, alimentari e lattiero caseari. Questi veicoli possono anche essere forniti di ulteriori allestimenti quali il doppio motore, che consente il trasporto combinato di prodotti surgelati e alimentari, e il doppio motore doppio piano, molto richiesto dai clienti dell’ambito farmaceutico. Un settore rilevante di lavoro è rappresentato dal trasporto di fiori e piante, effettuato con veicoli appositi muniti di sponde idrauliche che consentono lo scarico nei punti di difficile accesso veicolare. Notevole attenzione e rivolta ai veicoli per il trasporto dei capi appesi (fashion) e collettame vario (ambient). Importanti flussi di lavoro riguardano, infine, i trasporti in regime Adr per il quale l’azienda investe notevoli risorse in formazione. Provvista dei più sofisticati software di gestione, che consentono ai traffic planner di visualizzare da remoto una molteplicità di informazioni, dalla geo localizzazione satellitare al controllo dei consumi carburante dei veicoli, fino alla gestione delle ore di guida degli autisti con cui si scambiano informazioni tramite il servizio di messaggistica di bordo, A.G. Logistics è una azienda molto attenta ai sistemi tecnologici. “Attraverso l’utilizzo di questi strumenti – afferma Gennaro Autuori – si riesce a migliorare notevolmente la fase organizzativa del lavoro e si riescono a garantire ai clienti servizi di resa in tempi rapidissimi. Queste tecnologie consentono, tra l’altro, di programmare preventivamente le interruzioni dei periodi di guida previste dalla normativa comunitaria, evitando il rischio di pesanti multe e ottimizzando i tempi di percorrenza”. Ciò che contraddistingue Autuori Group Logistics sono gli asset intangibili. Il capitale umano unito all’abilità del management giovane e dinamico, e il capitale organizzativo, lo structural capital, ne rappresentano il vero valore aggiunto. “Il nostro lavoro – prosegue il manager – deve consentire ai clienti di servire mercati prima inaccessibili. Lo scopo fondante, alla base dell’attività lavorativa, deve essere quello di creare partnership commerciali con i propri clienti, in modo che il Gruppo venga considerato non un semplice partner commerciale, ma un investimento per far crescere il proprio business”. Sulla base di queste linee guida sono costruiti i servizi di A.G. Logistics. Il groupage è senza dubbio l’attività nella quale il Gruppo è più focalizzato. Attraverso le linee U.K. e Benelux propone un servizio di eccellenza ai mercati su cui ripone maggiori aspettative, con partenze giornaliere che garantiscono ai clienti tempi di evasione delle consegne equiparabili a una società aerea, piuttosto che stradale. Si riescono infatti a evadere consegne con un transit time che va dalle 30 ore (U.K.) alle 24 ore (Benelux) per partenze dal sud Italia, ovvero rispettivamente 20 ore e 14 ore dal Nord Italia. Le altre nazioni servite con questo tipologia di servizio sono Francia e Germania occidentale, oltreché, ovviamente, i mercati nazionali. Diverse altre nazioni, quali Spagna, Svizzera, Austria, Danimarca, Slovacchia e Polonia, sono puntualmente servite con trasporti dedicati. Con il termine dei lavori della nuova piattaforma di Corteolona (Pv) il management ha deciso di puntare fortemente sullo sviluppo del comparto logistico. La nuova struttura polifunzionale, sita su un’area di 71.000 mq, consentirà di stoccare merce ambient, a temperatura controllata, surgelata e farmaceutica, e di rivolgersi a nuovi clienti per offrire loro un servizio completo, che consente ai clienti stessi di utilizzare gli hub aziendali come punti di stoccaggio dei prodotti per la successiva distribuzione. Tale ulteriore sviluppo consentirà ulteriori ricavi stimati, per il primo anno, intorno al 30% del fatturato attuale. Per sostenere la nuova fase di sviluppo, in concomitanza con il super ammortamento sui beni acquistati rilanciato dal Governo, sono state appaltate commesse per un investimento di circa 14 milioni di euro per l’acquisto di trattori stradali e semirimorchi intermodali polifunzionali. I beni acquistati, che verranno implementati tutti entro l’anno 2017, permetteranno di sviluppare il trasporto su rotaia e di allargare i servizi ai grandi gruppi farmaceutici. L’investimento rappresenta il prosieguo di una continua attività di patrimonializzazione e consolidamento dei veicoli della flotta che, dal 2011 al 2015 sono cresciuti di circa 300 unità. Nel 2017, attraverso una società del Gruppo che ha acquistato un’area di 25 mila mq nella zona Pip del comune di Eboli, inizieranno i lavori di costruzione del nuovo hub logistico rivolto ai mercati greco e africano.

GRUPPO AUTUORI TRASPORTI

PONTECAGNANO FAIANO (SA)

www.autuoritrasporti.eu