Sempre sui mercati. Anzi: un passo avanti

Giu 9 • Rubriche, Scelti per voi, Senza categoria • 218 Views • Nessun commento su Sempre sui mercati. Anzi: un passo avanti

 

VALEUR FIDUCIARIA. GESTIONE PATRIMONIALE TRA RAGIONE ED ENTUSIASMO

Per gestire patrimoni serve l’arte di uno chef: tutti sono capaci di cucinare una pasta al sugo, ma è proprio con il piatto più semplice che si notano le differenze. “Perché sono i dettagli a fare la differenza”, dice Alida Carcano, amministratore delegato di Valeur, società di Wealth management con sede a Chiasso, Locarno, nella Svizzera tedesca ma soprattutto a Lugano, nella centralissima via Nassa, cuore pulsante dell’attività finanziaria ticinese. “Il bello del nostro lavoro – spiega Carcano – è che i mercati hanno sempre ragione, e quando si muovono c’è sempre un motivo. Sono in costante evoluzione, proprio come il cliente, che cambia esigenze, prospettive e convinzioni”. Quando ti sembra di conoscerlo, ti stupisce ancora una volta. “Sembra facile a dirsi, ma il nostro lavoro non è altro che interpretare i mercati nella maniera adatta alle esigenze del momento del cliente. Stare nel mezzo, tra i mercati e il cliente, è particolarmente interessante”. Ma per ottenere il meglio, non basta essere uno chef stellato. Nel private banking, bisogna rubare un altro piccolo segreto. Questa volta dai sommelier. “Il bravo sommelier è colui che considera il titolo raggiunto come un punto di partenza, che è curioso di imparare ogni giorno qualcosa di nuovo”. La formazione, all’interno di Valeur, è una costante. “Perché il mondo cambia e bisogna restare al passo coi tempi. Anzi, possibilmente un passo più avanti; recentemente siamo entrati nell’associazione Swiss Sustainable Finance con lo scopo di rafforzare la nostra posizione sul mercato della finanza sostenibile”. Le parole di Carcano rispecchiano fedelmente la realtà societaria, composta da un team giovane con background differenti. L’ultimo arrivato è un fisico neolaureato, di ritorno da una lunga esperienza di studio a Madrid. Che c’entra con il Wealth management? È la domanda che si porrebbe chiunque. E invece ha una missione ben precisa e l’ad è certa che non rimarrà delusa. “Con un occhio completamente vergine sono sicura che porterà un contributo interessante, mettendo in discussione, con una ventata di entusiasmo che solo i giovani riescono a imprimere, ciò che noi ormai rischiamo di dare per scontato”. Perché Valeur, non è un nome scelto a caso. È la sintesi di una filosofia. Viene inteso come il valore fisico dei soldi, naturalmente, ma anche come rispetto della ricchezza, nella sua accezione etico-morale del valore che ciascuno le vuole attribuire. L’uso del francese invece, non è un vezzo, ma un omaggio alla storia: “Le banche sono made in Zurigo, ma il private banking è nel dna ginevrino”.

VALEUR FIDUCIARIA SA LUGANO www.valeur-investments.com