Una realtà dinamica che si misura con il mercato

Set 13 • Innovazione e tecnologia, Rubriche • 181 Views • Nessun commento su Una realtà dinamica che si misura con il mercato

FAVER: IMPIANTISTICA E SERVIZI DI GESTIONE E MANUTENZIONE IN METALMECCANICA

 

F aver è una società che opera a Bari dal 1980 realizzando, su commessa, impiantistica e servizi di gestione e manutenzione in vari settori, dall’energetico alle facility: acqua, gas, energia e impiantistica per il settore ambientale. In questi anni ha saputo sintetizzare una proposta ad ampio spettro, rivolta al settore dei lavori pubblici e dell’industria privata, riunendo e affiancando divisioni operative distinte in diversi settori: idraulica territoriale, elettromeccanica di potenza e metalmeccanica medio-pesante. Qui descriviamo la potenzialità della divisione aziendale impegnata nel settore metalmeccanico, che ha il merito di mantenere in piena operatività uno stabilimento che ha iniziato le sue lavorazioni negli anni ’60 e che rappresenta ancor oggi, per estensione e posizione, un esempio di tenace volontà imprenditoriale di misurarsi con le regole del mercato. Pur con un tiepido sguardo alle metodiche di automazione di cui attualmente si discute, la fabbrica offre al mondo delle imprese operanti nel campo delle acque la progettazione e la costruzione di apparecchiature idrauliche di ritenuta e di regolazione, da installare su corsi d’acqua e condotte. Paratoie, griglie, sgrigliatori, dissabbiatori, valvole a farfalla, valvole a fuso e a clapet, moduli a maschera per irrigazione sono solo alcuni dei prodotti destinati a soddisfare specifiche richieste di ingegneria idraulica. Le dimensioni notevoli dei manufatti non spaventano l’azienda che può con orgoglio misurarsi nella costruzione e nella lavorazione meccanica di singoli particolari e di interi insiemi grazie all’ampia dotazione di macchine utensili utilizzabili per tagliare, forare, fresare, tornire o alesare acciai al carbonio, inossidabili o leghe particolarmente indurite. Il trasporto nei cantieri di montaggio di quanto realizzato richiede spesso trasporti eccezionali. La collaborazione con il settore delle acciaierie raggiunge quasi i 20 anni e si basa nel pronto ripristino funzionale e l’adeguamento strutturale di numerosi tipi di valvole impiegate sulle linee gas e fumi, nei diametri anche superiori ai 3 metri. Per questo comparto, l’azienda realizza in proprio valvole a saracinesca, valvole a occhiale, multiserrande di regolazione, multivalvole a farfalla, clapet a tre leve, miscelatori, gole Venturi e quant’altro fa parte dell’impiantistica di corredo a un altoforno. L’ufficio tecnico propone e supporta l’integrazione di nuovi elementi su apparecchiature da revisionare e intrattiene un dialogo continuo con questa clientela di prestigio. Non mancano le richieste di interventi su apparecchiature ad alta pressione, anche superiore ai 600 bar, cui è stato dato sempre un riscontro positivo. Nel campo dell’energia rinnovabile, la divisione aziendale raccoglie significativi successi nella costruzione di sostegni a sezione circolare o poligonale per turbine eoliche, nei tagli attualmente richiesti dal mercato per potenze fino ai 60 KW e con altezze fino a 36 metri. La prontezza operativa della struttura incontra i favori dei clienti che, per ovvie ragioni, cercano partner capaci di minimizzare i tempi di attesa tra progetto, autorizzazione, costruzione e installazione. Una citazione a parte merita il settore che sviluppa la costruzione di tubazioni e di pezzi speciali (a T, a Y, curve) nei grandi diametri e con impiego di lamiere di spessore anche superiore al pollice. I sistemi di saldatura impiegati in azienda garantiscono la qualità del prodotto finito e la regolarità delle giunzioni. Non meno impegnative le realizzazioni destinate alla motoristica navale, affrontate con l’esperienza conquistata in ripetute commesse, dove è necessario coniugare l’apparente semplicità delle carpenterie metalliche con le tolleranze spinte di lavorazioni meccaniche di precisione. Tutte le lavorazioni sviluppate nella divisione sono sottoposte a controllo: visivo, dimensionale, non distruttivo con ultrasuoni o radiazioni, distruttivo con prove di laboratorio. Il rispetto delle norme nazionali sulle costruzioni metalliche e di quelle di standardizzazione applicabili fanno parte del ciclo di progettazione e di realizzazione di ogni manufatto. La divisione ha conseguito la certificazione ISO 9001 e negli anni ha implementato un sistema di gestione integrato Qualità Sicurezza Ambiente, applicato un sistema alla saldatura secondo la Iso 3834, ottenuto l’attestato di Centro di trasformazione per la carpenteria metallica richiesto dalle NTC-DM 1/2008. Nel 2014 ha adeguato la qualificazione acquisendo la certificazione EN 1090-2 per la marcatura CE dei componenti strutturali in acciaio e nel 2015 la certificazione EN 1090-3 per i prodotti strutturali in alluminio, oggi posseduta da poche aziende.

 

FAVER SPA

MODUGNO (BA)

www.faver.net