Mamme e neonati sono davvero in buone mani!

Set 8 • Rubriche, Scelti per voi • 169 Views • Nessun commento su Mamme e neonati sono davvero in buone mani!

OSPEDALE DELL’ALTA ENGADINA A 1.721 METRI DAL LIVELLO DEL MARE

Bun di allegra – Benvenuti nel reparto maternità più alto d’Europa; non importa in quale lingua salutiamo le ospiti, da noi si sentiranno le benvenute. Obiettivi: la ricerca del benessere e la proposta di un’Ostetricia ai massimi livello nel cuore di uno scenario di montagna unico. Benvenuti nell’Ospedale dell’Alta Engadina, che si trova a Samedan, a 1.721 metri sul livello del mare, “Top of the world” vicino a St. Moritz. Un paesaggio di montagna mozzafiato nei pressi del massiccio del Bernina e una qualità dell’aria eccellente completano il soggiorno. Nella clinica ginecologica dell’Ospedale dell’Alta Engadina, che collabora da vicino con il reparto di Pediatria, viene offerto tutto ciò che “riguarda il parto”: dai corsi di preparazione, orari di ricevimento delle ostetriche, agopuntura fino ai controlli medici. Uno dei punti di forza della previdenza per le gestanti è la diagnostica prenatale: le ospiti possono usufruire di una consulenza sul test del primo trimestre (B-Test in italiano), sugli esami del sangue o punture non invasivi, come il prelievo del liquido amniotico, che possono essere eseguiti tutti presso la clinica. Le gestanti vengono dunque assistite e accompagnate fino al parto dalle ostetriche. Naturalmente vengono eseguiti anche i parti in acqua. Altrettanto fondamentali la sicurezza e la qualità dell’offerta: la struttura, infatti, rispetta rigorosamente gli standard di sicurezza e le direttive vigenti in Svizzera. Un neonatologo e una squadra di anestesisti e di chirurghi sono sempre a disposizione giorno e notte. Le gestanti possono usufruire inoltre, in fase di parto, di una Acp (analgesia controllata dal paziente) o di una Apd (anestesia epidurale) per alleviare i dolori. Così dopo il parto si attribuisce grande importanza al “bonding”, in questo modo madre e bambino possono imparare a conoscersi e il primo allattamento avviene con una guida specializzata. Dopo il parto le pazienti possono trascorrere alcuni giorni nel reparto “madre+bambino” per garantire un inizio sicuro a casa. Per consentire alla nuova famiglia di trascorrere i primi giorni insieme, è a disposizione una camera per famiglie. Il neopapà in questo modo non si perde nemmeno un minuto del proprio figlio. Grazie al sistema di “rooming-in” 24 ore su 24 madre e figlio vengono separati il meno possibile. L’allattamento è con la A maiuscola: è l’unica clinica della Svizzera sud-orientale a possedere la certificazione Unicef di ospedale a misura di bambino. In caso di problemi nell’allattamento, a disposizione un’assistenza a domicilio da parte di un’ostetrica. Durante il soggiorno in clinica viene mostrato come eseguire la ginnastica per il pavimento pelvico. L’assistenza a madre e bambino è fornita nel reparto interdisciplinare di Ginecologia e Pediatria. Anche i controlli pediatrici ambulatoriali per i bambini di tutte le età fanno parte della nostra gamma di servizi. L’apposito reparto “madre+bambino” è infatti un punto di riferimento competente per le famiglie con bambini di tutte le età. Oltre alla sala parto con puerperio, la clinica ginecologica offre tutte le tradizionali operazioni o precauzioni in ambito ginecologico. Nello studio ginecologico ambulatoriale sono visitate donne di tutte le età, anche le adolescenti sono le benvenute. In un’atmosfera piacevole, si spiega l’anatomia femminile, fornendo consigli e rimedi in caso di disturbi del ciclo e illustrando i metodi contraccettivi; la giovane paziente può portare con sé la madre o un’amica per il colloquio. Offriamo supporto quando, nelle pazienti anziane, si verifica un prolasso genitale con problemi di incontinenza.In un ambulatorio di uroginecologia apposito con urodinamica, i referti sono i più precisi possibile; qui gli operatori lavorano a stretto contatto con il dottor F. Pauli, primario della clinica centro per il pavimento pelvico di Augsburg, che è presente sia durante l’orario di ricevimento, sia nelle operazioni. A disposizione le più moderne operazioni in ambito uroginecologico con inserimento di una retina per via vaginale, ma anche in laparoscopia (con chirurgia del buco della serratura) o con operazioni di fasciatura, in caso di incontinenza. Se è necessaria l’asportazione dell’utero (isterectomia), offriamo tutti e tre i tipi di operazione: con resezione addominale (laparotomia), dalla vagina (vaginale) o con chirurgia del buco della serratura (laparoscopia). Allo stesso modo, è possibile, durante l’endoscopia dell‘utero (isteroscopia) rimuovere polipi o miomi con un cauterizzatore (resezione bipolare) o obliterare le mucose (mucosa) tramite ablazione termica.

 

OSPEDALA ALTA ENGADINA

SAMEDAN

www.spital-oberengadin.ch