Insegniamo lo sci e il piacere della montagna

Set 8 • Rubriche, Scelti per voi • 194 Views • Nessun commento su Insegniamo lo sci e il piacere della montagna

SCUOLA SVIZZERA DI SCI ST. MORITZ, CORSI PER TUTTI E TANTO RELAX

St. Moritz è una delle località sciististiche più celebri, esclusive ed eleganti del mondo. Adagiata nel meraviglioso scenario dell’Alta Engadina, dista circa 49 chilometri dal confine italiano di Chiavenna. Vanta una clientela internazionale che ama rilassarsi in un ambiente ricco di fascino, che offre una struttura ricettiva di primordine, numerose occasioni di svago e dove, da dicembre ad aprile, l’innevamento è assicurato. “La prima scuola di sci della Svizzera è nata in Engadina, nello stesso luogo in cui sono state inventate le vacanze invernali. Senza voler peccare di esagerazione, ritengo di poter affermare che ancora oggi St. Moritz, un tempo piccola località di cura, mantiene ancora la sua fama e conserva inalterato il suo charme – racconta Franco Moro, direttore della Skischool di St. Moritz -. Tra i frequentatori della scuola il 50% sono svizzeri, seguono tedeschi, russi, inglesi, ma anche parecchi italiani imparano a sciare qui, anche se anni fa erano più numerosi”. La Scuola svizzera di sci di St. Moritz – Celerina/Samedan è la prima e anche la più grande scuola di sci della Svizzera. Si è sempre distinta, fin dalla sua fondazione avvenuta nel 1929, per la grande professionalità e per l’ottimo insegnamento. La regione turistica Engadin St. Moritz offre da sempre le condizioni ideali per dedicarsi allo sci: 350 km di piste e ben 322 giorni di sole all’anno. “A tutto ciò si aggiunge l’entusiasmo dei nostri maestri di sci e di snowboard nel far conoscere agli ospiti ogni angolo di questo incantevole comprensorio sciistico”, commenta Franco Moro. Eravamo proprio alla fine degli Anni Venti quando il maestro di sci Giovanni Testa fondò, su incarico del direttore dell’ente del turismo dello sci-club Alpina, la prima scuola di sci a St. Moritz. I primi due decenni di esistenza della scuola furono caratterizzati dalle difficili conseguenze della crisi del ‘29 e della Seconda guerra mondiale. Ma, a dispetto delle difficoltà, negli anni arrivò anche il successo, grazie soprattutto all’impegno disinteressato, alla perseveranza, al duro lavoro e all’amore per la professione di maestro di sci di chi credeva nella validità del progetto. Oggi la Scuola di sci St. Moritz propone lezioni di sci e di snowboard private e in gruppo. I maestri sono altamente qualificati e insegnano a tutti i livelli di capacità. Su richiesta, la scuola di sci offre anche lezioni di freeride e di sci alpino fuori pista o corsi di sci per non vedenti e ipovedenti. È stata creata inoltre la St. Moritz Racing Academy per dare ai ragazzi un’impostazione agonistica. Nel programma per i bambini sono inclusi corsi speciali. Allo Snowgarden i più piccoli imparano a sciare in gruppo e in modo ludico: “Il nostro Snowli Kids Village è una struttura unica ed esclusiva – sottolinea il direttore -, perfetta per fare le prime esperienze con la neve”. L’offerta comprende anche gare di sci e assistenza durante la pausa pranzo. “La skischool di St. Moritz può essere considerata un’azienda moderna, sempre ai primi posti in classifica sia in Svizzera che all’estero. Il forte spirito di gruppo tra i collaboratori e i maestri di sci, ma anche la lealtà e l’amicizia nei confronti degli ospiti e dei frequentatori abituali, hanno contribuito al successo. Si colloca fra i maggiori datori di lavoro della regione e costituisce una vera fonte di reddito per l’economia locale. Campioni del calibro di Sandro Viletta e Marc Berthod hanno imparato a sciare qui. Il mio augurio è che i nostri ospiti possano seguire le loro tracce”. Punto cardine della skischool di St. Moritz, che nel 2014 ha festeggiato 150 anni di turismo invernale, è il Sunshine Bar a Salastrains. “Oltre ad ospitare uno dei nostri uffici, dispone di un’accogliente terrazza, ideale per prendere il sole godendo di una vista incantevole sulle montagne dell’Alta Engadina – conclude il direttore -. Mentre si gusta uno spuntino o si assapora una bevanda, sarà possibile osservare i bambini durante la lezione di sci. Il bar è aperto a tutti, non solo agli ospiti della scuola, per una piacevole sosta”.

 

SCUOLA SVIZZERA DI SCI ST. MORITZ

ST. MORITZ (SVIZZERA)

www.skischool.ch