Oltre la crisi con sguardo lontano e nuovi prodotti

Giu 9 • Innovazione e tecnologia, Rubriche • 292 Views • Nessun commento su Oltre la crisi con sguardo lontano e nuovi prodotti

MECCANICA DI PRECISIONE DA BALERNA AI MERCATI GLOBALI

Da Balerna al Qatar, spingendosi fino all’India e ai nuovi mercati che sembravano irraggiungibili. “Oggi non puoi più essere locale”, parola di Nicola Clerici, titolare della NTR Dealer and Service SA, realtà presente in Canton Ticino da 16 anni nel settore della distribuzione e rivendita di prodotti per la meccanica di precisione: principalmente utensileria, in particolare per la lavorazione e asportazione del truciolo, e poi strumenti di misura, macchine per la pulizia industriale e antinfortunistica, intesa come sistemi per la messa in sicurezza delle macchine e delle zone di lavoro. Un ventaglio di opportunità, ampliato negli ultimi anni, che ha consentito alla NTR di sorpassare indenne la tempesta della crisi economica iniziata nel 2009. “Con somma soddisfazione – fa notare Clerici – nonostante il numero di potenziali clienti si sia notevolmente ridotto, manteniamo lo stesso fatturato”. Merito di un deciso cambio di strategia aziendale con prodotti alternativi, di un impegno personale ancora maggiore, nonché dalla voglia di spingersi oltre il Canton Ticino alla ricerca di mercati alternativi, fino ad ampliare le vendite oltre al Gottardo. La partnership con il Qatar è una realtà ormai radicata da tre anni, mentre l’India è la nuova sfida: “È un mercato difficile, dove regna molta diffidenza, ma c’è un fermento notevole – spiega Clerici -. È una realtà che potrebbe dare ossigeno a parecchie aziende”. Naturalmente serve differenziarsi, trovando una propria identità. Che NTR SA ha scelto adottando una filosofia aziendale ben precisa: “La nostra intuizione è stata sviluppare i prodotti a livello tecnico e non commerciale. Dunque vendere meno, ma vendere qualità, perché è quella che ci dà i risultati”. Assistenza, disponibilità, ricerca delle soluzioni. Ma soprattutto buone relazioni, sul lavoro e in famiglia. Un aspetto fondamentale per Clerici: “Ringrazio mia moglie e i figli che mi sostengono e spesso mi seguono nelle sfide e negli orari di lavoro, talvolta poco ortodossi. Spero, creando sinergie oggi, di poter dare un futuro anche a loro”.

NTR SA BALERNA www.ntr-attmec.ch