Celebrazione e sviluppo delle potenzialità umane

Set 7 • Rubriche, Scelti per voi • 220 Views • Nessun commento su Celebrazione e sviluppo delle potenzialità umane

LA FORMAZIONE DI VIRAK PUNTA SULLA MOTIVAZIONE DEI PARTECIPANTI

Qual è la scintilla emotiva che ci spinge a svegliarci la mattina? Christine Petersen, fondatrice e amministratore delegato di Virak, si è posta questa domanda 15 anni fa, dopo aver gestito grandi progetti multinazionali in varie parti d’Europa fin dal 1990. La risposta, per lei, è stata immediata: occuparsi di formazione, ovvero aiutare le persone a lavorare meglio, salvaguardando la qualità della vita e ricavando massimo appagamento dalla propria attività professionale. Immaginando la sua futura occupazione, Christine Petersen si è posta un obiettivo: assicurarsi che ciascun corso formativo da lei progettato potesse adattarsi al meglio alle necessità dei singoli. “Sono convinta – spiega – che se i partecipanti riescono a divertirsi, interagire e partecipare durante la formazione, saranno in condizione di apprendere rapidamente e di mettere in pratica le loro nuove conoscenze non appena faranno rientro nell’ambiente lavorativo”. La sua esperienza di project manager l’ha portata a comprendere l’importanza dell’utilizzo delle competenze relazionali nella “Gestione di Progetti”. Nel 2001, proprio al fine di poter formare, accompagnare e offrire consulenze a tempo pieno, Christine ha fondato Virak, e da allora è riuscita a costruire un importante portafoglio clienti in tutta Europa. Al momento risiede in Svizzera, parla fluentemente e tiene corsi in danese, inglese, francese, italiano e tedesco: la sua intera vita professionale si è specializzata nell’offerta di formazione e sostegno nella Gestione di Progetto e Competenze Relazionali a clienti ubicati in qualsiasi parte del mondo. “Nel 2000 lavoravo come consulente per Ernst & Young Consulting – racconta – e avevo un passato di capoprogetto per multinazionali. Il giorno che mi ha cambiato la vita coincide con la mia partecipazione a un corso di aggiornamento. Il docente era trascinante e coinvolgente, capace di parlare intimamente al lato psicologico e umano delle persone. Non avevo mai visto niente di simile. In quel momento ho compreso quale sarebbe stata la mia strada. Creare un tipo di formazione che fosse davvero in grado di motivare i partecipanti. Con orgoglio, a distanza di tre lustri, posso dire di esserci riuscita”. Christine non ha perso tempo: senza strategia e senza business plan, si è messa al lavoro. Prima di tutto, ha inventato un nome per la sua società. Il termine Virak viene dall’antico germanico, significa “celebrazione”, e veniva usato quando qualcuno tornava da un lungo viaggio. “Un termine adeguato – prosegue Christine – poiché io e i miei formatori siamo sempre in giro per il mondo e al nostro ritorno c’è sempre qualcosa da festeggiare. Ma Virak era anche il nome del mio primo cane, e dunque questa parola ha per me un grande valore affettivo”. Oggi Virak si occupa di Project Management (certificazioni PMP): il suo corso ProPM-P è uno dei più conosciuti in Svizzera; Gestione del cambiamento; Communication; Costruzione di team; Facilitazione di riunioni; Come parlare in pubblico; Come scrivere presentazioni; Gestire il tempo e lo stress; Primi impressioni, PNL e negoziazioni; Leadership; Come lavorare in gruppi; Six Sigma; Business Analysis; consapevolezza interculturale.

 

VIRAK SAGL

LUGANO (SVIZZERA)

www.virak.com