Abitazioni costruite secondo i desideri dei clienti

Set 8 • Costruire, Rubriche • 162 Views • Nessun commento su Abitazioni costruite secondo i desideri dei clienti

LA FILOSOFIA DELLO STUDIO FULVIO CHIAVI ARCHITEKTUR

“Anni fa l’architetto Bruno Giacometti mi disse: alla casa non devi togliere l’anima”. Fulvio Chiavi, titolare dello studio omonimo a St. Moritz, ha una visione precisa del suo lavoro. I fattori che compongono il suo approccio non prevedono eccessi autoreferenziali, come molto va di moda nel suo mondo. “La bellezza estetica soddisfa solo lo status quo del committente, e spesso non consente lo sviluppo di elementi più invisibili, ma cruciali. Il mio studio ha un approccio differente: per me un progetto deve essere prima di tutto sostenibile finanziariamente, poi garantire lunga durata e infine essere anche bello”. Lo studio è stato fondato il 1 maggio 1972 come società semplice dallo stesso Fulvio Chiavi, che realizzò così il suo sogno di avviare un’attività indipendente. Il 1 gennaio 1981 ha avuto luogo il passaggio da società semplice a società anonima e nel 2009 è stata fondata la Fulvio Chiavi Architektur AG. Oggi lo studio si occupa di architettura, pianificazione, management edile, consulenze edilizie ed energetiche, perizie, edifici nuovi e ristrutturazioni, risanamento di edifici storici, immobili agricoli, pubblici e industriali“. Io vivo per l’architettura, ma non inseguo successi personali. Il mio obiettivo principale è la soddisfazione del cliente, e per questo motivo ogni progetto viene trattato con lo stesso rispetto: dalla stalla all’albergo, dalla casa popolare alla villa, dall’edificio commerciale all’asilo di infanzia”. Non è un caso, dunque, che lo slogan dello studio abbia un richiamo suggestivo: voi avete una costruzione dei sogni, noi il know-how. “I servizi che offriamo comprendono anche la gestione della contabilità edilizia, la chiusura dei conti con gli artigiani e la consegna dell’immobile al committente. La maggior parte degli immobili di cui ci occupiamo sono case plurifamiliari e abbiamo una grande pratica in questo settore”. Forte di un’esperienza quarantennale e di un giovane staff composto da 10 collaboratori, lo studio Chiavi è in grado di occuparsi di tutti i compiti inerenti al progetto di ristrutturazione, lasciando la massima tranquillità al committente e al cliente finale: da un semplice rimodernamento (facelifting), alla riconversione di immobili esistenti, passando per le perizie relative a danni o carenze costruttive, l’elaborazione di proposte di risanamento, le stime di immobili, la stesura di relazioni per istituti finanziari e ogni questione relativa ai calcoli per il fabbisogno energetico, il risanamento e la redditività. “L’architetto svizzero-francese Le Courbusier, scomparso negli anni 60, andava ad abitare a casa del cliente cercando di intercettarne i desideri. Ma in realtà finiva per condizionarne le scelte. Invece, ho sempre creduto che il cliente vada lasciato di libero di esporre la sua visione, che poi noi dovremo ricondurre alla realtà architettonica. Le mia attività è sempre stata orientata ad alcuni principi: migliorare la qualità della vita, la percezione e il patrimonio dei nostri clienti; mantenere ad alti livelli l’immagine della nostra azienda e fungere da esempio. I nostri collaboratori sono il nostro capitale più prezioso e ci teniamo a incentivare i loro progressi”. Lo studio promuove questo aspetto attraverso la formazione continua, sistemi di lavoro innovativi e servizi in team. “Nelle nostre attività teniamo in grande considerazione le esigenze dell’ambiente e la costruzione di edifici ecologici. La nostra azienda viene gestita secondo principi che mirano all’ottimizzazione dei profitti e al miglioramento dei processi lavorativi, garantendo il proseguio dell’attività”. Il linguaggio architettonico dello studio deve in primo luogo soddisfare le esigenze dei clienti e non servire all’azienda per mettersi in mostra. Miriamo a rappresentare il nostro operato in modo semplice e funzionale ma sempre attuale, così da realizzare massima soddisfazione nella clientela”. Che cosa sogna di progettare? “Un complesso multifunzione per la gioventù”.

 

FULVIO CHIAVI ARCHITEKTUR

ST. MORITZ

www.chiavi-architektur.ch